Prima sconfitta per BrainEat, secondo posto a rischio

Prima sconfitta per BrainEat, secondo posto a rischio

23 novembre 2018 0 Di Dario Lombardi

I nostri amici vengono sconfitti da Scatto Matto per 11-5

Giornata decisamente no per BrainEat, che al campo del Varano viene seppellito per 11-5 da Scatto Matto. La partita è stata giocata con un clima che definire temperato sarebbe anacronistico.

Eppure il match era partito bene, con i nostri giallo-viola pronti a combattere colpo su colpo gli attacchi della squadra bianco blu. Il primo tempo si era concluso sul 3-3, ma si trattava forse più di un caso che di risultato giusto. Incalcolabili i legni presi dalla squadra avversaria, da mettere a referto qualche buona parata di Andrea, ormai tornato ai fasti di un tempo.

Il secondo tempo è un devasto: la squadra si perde in campo e si fa infilare da tutte le parti. Quando Scatto Matto non segna ci pensano i pali a limitare i danni, ma i gol arrivano a sacchettate. Alla fine dei conti arriva un 11-5 che punisce sonoramente BrainEat e che dovrà essere di lezione per le prossime partite che la squadrà affronterà. A segnare i gol ci ha pensato ancora una volta Salvo, sempre più capocannoniere della squadra a quota 13 gol segnati.

La classifica del campionato Top Five vede ancora BrainEat al secondo posto con sette punti, a soli due punti dalla vetta. Ma le altre squadre devono ancora giocare la quarta giornata; realisticamente si può parlare di un BrainEat in zona Europa League.

La prossima partita sarà contro i Rumba’s Boys e si giocherà al campo di Servais venerdì 30 novembre alle ore 22.00. Se non sapete cosa fare, avete un appuntamento: prendete i maglioni, le coperte, i guanti di lana, i berretti e i calzini termici… sostenete BrainEat e i suoi fantastici giocatori!