Ahi ahi ahi BrainEat, terza sconfitta consecutiva

Ahi ahi ahi BrainEat, terza sconfitta consecutiva

6 dicembre 2018 0 Di Dario Lombardi

Niente da fare per i gialloviola, anche contro lo Stortenham arriva la sconfitta per 12-5

Purtroppo ancora una volta i ragazzi di BrainEat vengono battuti nel campionato Top Five, e la classifica adesso comincia a scendere. A vincere sono i rosanero dello Stortenham, che si sono portati a casa i tre punti con la vittoria per 12-5.

Anche stavolta mister Claudio è costretto ad emulare Vialli ai tempi del Chelsea, sdoppiandosi quindi nelle vesti di giocatore/allenatore. La partita comincia subito in salita per i nostri ragazzi, con lo Stortenham capace di andare in vantaggio ed allungare il divario. BrainEat ha qualche occasione con Guido e Salvo, ma ogni volta c’è sempre un palo o un centimetro di troppo a negare la gioia del gol. Sfortuna che invece gli avversari non hanno.

Il primo tempo finisce sul risultato di 5-1, ma il distacco tra le due squadre poteva essere più ampio. Nel secondo tempo Stortenham prova a chiudere i conti con un paio di gol, ma la buona reazione dei nostri porta ad una piccola rimonta che fa salire a cinque i gol messi a segno da BrainEat, con una tripletta di Guido e la doppietta di Salvo.

Lo Stortenham accusa per un paio di minuti il colpo, ma torna poi a macinare gioco e reti, fissando alla fine il risultato sul 12-5. Qualche rimpianto di troppo per BrainEat: la sfortuna davanti al portiere e i troppi buchi lasciati in difesa non permettono ai ragazzi di poter fare punti.

Mister Claudio è sotto accusa: il suo posto è a rischio e sono già stati contattati per la successione Gianpiero Ventura, Carletto Mazzone e Andrea Stramaccioni, attualmente svincolati. In attesa del mercato invernale invece, Dario sta provando il colpaccio Antonio Cassano, in cerca di nuovi stimoli dopo gli ultimi deludenti anni.

La prossima partita si giocherà venerdì 14 dicembre alle ore 21.00, campo ancora da decidere. Voi però non avete scelta: nella partita contro il Lotto Point dovrete sostenere il magico BrainEat!