Categoria: Favole dei personaggi

Nel magico mondo di Verduropolis, ogni personaggio ha un nome, un carattere, un temperamento e, naturalmente, la sua favola; in questa categoria potrete conoscerne le storie.

Melanzana Urbana e la missione possibile

20 Gennaio 2019 0

C’era una volta, nel magico regno di Verduropolis, una simpatica ma rigorosa verdurina conosciuta come Melanzana Urbana. Lei è nata e cresciuta in una enormissima metropoli lontana dalla tranquillità del regno. In questa città lontana viveva un vecchio contadino che, con tanto coraggio e forza d’animo, era riuscito a mantenere la sua casa com’era prima…

Di Nicoletta Viali e Leandro Gago

Zucchetta Brividella ed il calore di un abbraccio

17 Dicembre 2018 0

C’era una volta, nel magico regno di Verduropolis, una verdurina molto bella e colorata ma anche molto freddolosa e, proprio per questo, tutti la chiamavano Zucchetta Brividella. Come tutte le zucche, lei aveva passato i primi mesi della sua vita coccolata dalla calda terra che d’estate è riscaldata dai raggi del solleone. Poi venne l’autunno…

Di Nicoletta Viali e Leandro Gago

Ecco la storia del birbante di Verduropolis, Finocchietto Furbetto

3 Dicembre 2018 0

C’era una volta, nel magico mondo di Verduropolis, un simpatico piccolo finocchietto che venne raccolto in campagna in una gelida mattina d’inverno ma il suo cuore, riparato e protetto al centro del suo essere, era un cuore caldo, amichevole e giocherellone. Finocchietto piccino era già un piccolo birbante ed amava stupire gli altri con scherzi…

Di Nicoletta Viali e Leandro Gago

Ecco la storia di un grande paladino della giustizia: Porro Zorro

26 Novembre 2018 0

C’era una volta, in una terra lontana lontana, un giovanissimo ma coraggioso spadaccino che desiderava con tutto se stesso, diventare un grande eroe. La sua storia iniziò sotto un pallido sole di una fredda mattina di novembre. Per festeggiare la sua nascita, le chitarre dei contadini suonavano con gioia musiche allegre e beneauguranti nonostante fossero…

Di Nicoletta Viali e Leandro Gago